FISICA I

Crediti: 
6
Settore scientifico disciplinare: 
FISICA DELLA MATERIA (FIS/03)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano o inglese nel caso di studenti stranieri

Obiettivi formativi

Gli studenti acquisiscono i concetti base della meccanica classica e sono in grado di risolvere problemi, anche complessi, di statica, cinematica e dinamica.

Prerequisiti

Buona conoscenza di algebra e analisi matematica. Calcolo scalare e vettoriale. Trigonometria.

Contenuti dell'insegnamento

- Fondamenti di meccanica classica: Cinematica, dinamica e statica
- Statica e dinamica dei fluidi

Programma esteso

- Introduzione al corso
- Grandezze fisiche, unità di misura e sistemi di riferimento
- Vettori e calcolo vettoriale
- Cinematica del punto e moto in 1, 2 e 3 dimensioni
- Forza e leggi di Newton, sistemi inerziali
- Dinamica del punto e moti rotazionali
- Cinematica e dinamica dei corpi rigidi
- Impulso e quantità di moto, collisioni elastiche ed anelastiche
- Lavoro ed energia, forme di energia
- Forze conservative, sistemi conservativi
- Leggi di conservazione di impulso ed energia
- Statica, sistemi di forze, momenti ed equilibrio
- La legge di gravitazione
- Moti oscillatori ed oscillatore armonico
- Fenomeni ondulatori, onde stazionarie, somma e interferenza di onde
- Statica e dinamica dei fluidi

Bibliografia

- Gettys: Fisica 1, McGraw-Hill

- Resnick, Halliday, Krane: Fisica 1, Casa Editrice Ambrosiana, Milano

- Mazzoldi, Nigro, Voci: Elementi di Fisica, EdiSES Napoli

Metodi didattici

Lezioni in aula + Esercizi condotti con l'aiuto di un assistente.

Modalità verifica apprendimento

Sono previste tre prove scritte parziali durante il semestre.

Gli studenti che superano le tre prove, o risultano insufficienti in una di esse ma mantengono una media di almeno 16/30 sui tre scritti, sono ammessi direttamente all'esame orale.

Tutti gli altri devono sostenere una prova scritta generale con esercizi su tutto il programma e conseguire almeno 16/30 per essere ammessi all'esame orale.

Il voto finale si basa per circa 1/3 sulla votazione dello scritto e 2/3 sul risultato dell'esame orale.